Ciambellone allo yogurt

11062342_10153425021117545_3028969397101523184_oVisto il successo riscosso da questa foto (in parte per il dolce e in parte per il maglione!) ho deciso di postare questa come prima ricetta della nuova sezione culinaria del blog.

È uno dei miei dolci preferiti, semplice e versatile, nel senso che va benissimo per la colazione, ma basta spalmarci sopra un po’ di Nutella per trasformarlo in un ottimo dessert! La ricetta che vi sto per dare è quella che uso di solito, ma ci sono diverse varianti che che lo rendono altrettanto buono.

Ingredienti:
3 uova
180gr di zucchero
1 vasetto di yogurt da 125ml
100ml di olio EVO
scorza di limone grattugiata
250gr di farina
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito
1 bicchiere di latte
un pizzico di sale

Il primo step è sempre mescolare le uova con lo zucchero. Molti per farlo venire più spumoso usano la tecnica del tiramisù, ovvero mescolano i tuorli con lo zucchero e montano gli albumi a parte. Io al momento non ho la planetaria né le fruste elettriche quindi amalgamo tutto insieme e viene comunque molto soffice.

A questo punto si aggiunge il vasetto di yogurt. Personalmente ho sempre usato quello alla vaniglia perché a mio marito piace molto, ma viene ugualmente buono con gli altri gusti, quindi sbizarritevi!

È il momento dell’olio e della scorza di limone. Non ho mai provato a mettere l’essenza perché adoro il profumo che rilascia il limone quando lo grattugio, però se qualcuna di voi lo usa fatemi sapere come vi trovate.

Mettendo 250gr di farina vi accorgerete che l’impasto diventerà davvero molto denso, questo perché io di solito quando metto il lievito lo mischio prima in un bicchiere di latte aggiungendo il tutto all’impasto come ultimo passo. Se preferite non usare il latte vi consiglio di ridurre leggermente la dose di farina.

Non scordatevi il pizzico di sale che è fondamentale per dare sapore al dolce.

Ora è il momento di imburrare ed infarinare la teglia. Mi hanno consigliato di provare a mettere lo zucchero di canna al posto della farina, ancora non ci ho provato ma è un esperimento che voglio fare; dovrebbe rendere il dolce più croccante all’esterno.

Infornare a forno preriscaldato ad una temperatura di 180° -per chi vive negli USA sono circa 350° Fahrenheit- e lasciar cuocere per circa 45 minuti.

Quando sarà pronto lasciatelo riposare almeno un’ora prima di levarlo dallo stampo e, se vi piace, cospargete la superficie di zucchero a velo.

Bon Appétit! 😋

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.